Archivio News ed Eventi

0

3 anni accademici + 1 anno di perfezionamento

Il corso è a numero chiuso e si può accedere ESCLUSIVAMENTE tramite AUDIZIONE. E’ rivolto a persone con un’età minima di 15 anni

 

Durata: 512 ore | OTTOBRE – GIUGNO | dal Lunedì – al Venerdì

Crediti: 30 crediti annuali (previo superamento esame di sbarramento) + 10 crediti (anno di perfezionamento) per un totale di 100 CREDITI

Livelli: Il percorso di formazione EXCELLENCE PRO proposto dall’Accademia comprende 3 livelli di preparazione:

  • Intermedio (30 crediti)
  • Avanzato (30 crediti)
  • Professionale (30 crediti)
  • Perfezionamento (10 crediti)

N.B Il quantitativo di ore e i giorni di lezione possono subire variazioni in base al LIVELLO Frequentato

Requisiti: Per accedere al percorso sono consigliati i seguenti prerequisiti:

  • Essere in possesso di un curriculum artistico che si compone di: certificazioni o autocertificazioni attestanti la frequenza a corsi di danza presso Enti privati o pubblici
  • Avere una conoscenza di base sull’ hip hop (cultura, fondazione, stili, ecc…)
  • Essere capaci di riprodurre una sequenza coreografica
  • Rispettare il ritmo musicale

Programma di Base:

  • Preparazione Fisica
  • Conoscenza della storia e della cultura dell’ hip hop
  • Laboratorio coreografico
  • Formazione complementare
  • Formazione specifica
  • Preparazione e sviluppo del freestyle

 

Nel caso in cui le domande fossero superiori ai posti disponibili verrà effettuata un’audizione per verificare le competenze tecnico professionali degli iscritti.

Al termine del corso triennale, previo superamento dell’esame finale, verrà rilasciato un Attestato di Qualifica Professionale di Danzatore rilasciato dalla Regione Toscana e riconosciuto a livello nazionale ed europeo dall’ACADEMY OF EXCELLENCE

N.B. È prevista la possibilità di riconoscere crediti formativi a coloro che presenteranno attestati di frequenza a corsi di formazione pertinenti con le materie trattate, in tal caso la commissione si riserva il diritto di inserire l’allievo nel livello a loro più pertinente.